Salta al contenuto

 Comune

Lo stemma e il logo della città identificano le attività istituzionali e non dell'Amministrazione Comunale.


Uso dello stemma

Lo stemma del Comune di Udine è quello identificato all'art. 3 dello Statuto Comunale vigente, secondo la descrizione araldica formalmente riconosciuta:

"...stemma araldico d'argento al capriolo di nero, scudo sormontato da corona ducale, cimiero con cavallo nascente d'argento posto in maestà, nonché da medaglia d'oro al valor militare per la Resistenza in Friuli e croce di guerra annodate sotto lo scudo, circondato da due rami di quercia e di alloro o con il sigillo trecentesco della comunità."

Lo stemma araldico va utilizzato esclusivamente per i provvedimenti istituzionali, quali ad esempio decisioni e deliberazioni degli organi politici.
Le caratteristiche fondamenti dello stemma non possono subire alcuna modifica o variazione.
 


Uso del logo

l logotipo deve sempre essere utilizzato nelle comunicazioni rivolte ai cittadini:
 
  • nel caso di comunicazione istituzionale, il logo deve sempre essere accompagnato dallo stemma, secondo le specificazioni riportate nel "Manuale d'uso dell'immagine coordinata";
  • nel caso di comunicazioni relative ad eventi comunali o ad iniziative patrocinate dal Comune, il logo va inserito secondo le indicazioni sottoriportate ("Declinazione del logotipo").
 



E' vietato l'utilizzo del logotipo senza la preventiva autorizzazione da parte degli uffici comunali.

Nel caso di patrocinio, contributo o collaborazione, viene utilizzato esclusivamente il logo grigio con la dicitura, posta sopra il logo in carattere Franklin Gothic Book, "Con il patrocinio di" - "In collaborazione con" - "Con il contributo di", per rendere meglio riconoscibile la funzione assunta dal Comune.

Nessuna dicitura o scritta, tranne quelle sopra descritte, deve accompagnare il logo.

E' vietato inserire la denominazione degli uffici e/o degli assessorati, che possono eventualmente essere inseriti nello spazio dedicato alle informazioni, se di effettiva necessità / utilità.

Prima di dare avvio alla stampa / pubblicazione di depliant, locandine, manifesti, che riportino il logo comunale, la bozza deve essere mostrata all'ufficio PuntoInforma che provvede a rilasciare il nulla osta per la stampa.

Il mancato rispetto delle prescrizioni impartite dal manuale per le modalità di utilizzo del logotipo da parte di terzi comporta la revoca immediata dell'autorizzazione all'uso, fatto salvo il diritto da parte dell'Ente al risarcimento del danno di immagine.