Salta al contenuto

 Salute, Sociale e Welfare

Nel corso della Fase V (2014-2018) le città  ammesse lavoreranno principalmente sulle seguenti 4 tematiche:
 
  • investire in salute lungo tutto il corso della vita e promuovere l'empowerment degli individui, in particolare per quanto concerne infanzia, anziani, vulnerabilità  e alfabetizzazione alla salute;
  • affrontare le principali sfide di salute con riferimento sia alle malattie infettive che a quelle non trasmissibili, con particolare attenzione ad attività  fisica, alimentazione e obesità , alcol, tabagismo e benessere mentale;
  • rafforzare i sistemi centrati sulla persona e le capacità  in tema di salute pubblica, risposta alle emergenze e sorveglianza in particolare per quanto concerne l'offerta di servizi sociali e sanitari a livello cittadino e le capacità  nel campo della salute pubblica;
  • creare comunità  resilienti e ambienti solidali con particolare attenzione alla capacità  di resilienza della comunità , all'ambiente urbano, alla pianificazione e progettazione urbana per la salute, a trasporti adeguati, al contrasto ai cambiamenti climatici, all'housing

Sono stati confermati i 5 principi fondamentali si cui si basa il Progetto OMS 'Città  Sane':
 
  • equità : affrontare le diseguaglianze in salute e prendere in considerazione i bisogni dei cittadini vulnerabili e socialmente svantaggiati; la mancanza di equità  in salute è una diseguaglianza ingiusta se causa cattiva salute e può essere evitata. Il diritto alla salute si applica a tutti indipendentemente da genere, razza, credo religioso, orientamento sessuale, età , disabilità  o condizioni socio-economiche;
  • partecipazione e empowerment: garantire il diritto individuale e collettivo delle persone a partecipare alle decisioni che influenzano la loro salute, le cure sanitarie e il benessere. Dare accesso alle opportunità  e sviluppare le attitudini personali con mentalità  positiva, al fine di mettere i cittadini in grado di diventare autosufficienti;
  • partnership: costruire alleanze strategiche multisettoriali al fine di implementare approcci integrati e ottenere miglioramenti sostenibili della salute;
  • solidarietà : lavorare in rete con spirito di pace, amicizia e solidarietà , rispettando e apprezzando le differenze sociali e culturali delle città  del movimento Città  Sane;
  • sviluppo sostenibile: la necessità  di un'azione a garanzia che lo sviluppo economico con tutte le sue esigenze infrastrutturali, compreso il sistema dei trasporti, sia sostenibile dal punto di vista ambientale e sociale, rispondendo alle necessità  del presente in modo da non compromettere la possibilità  delle generazioni future di soddisfare i propri bisogni.