Salta al contenuto

 Mobilità, Trasporti e Viabilità

Da mercoledì 4 aprile 2018 entra in vigore il nuovo disciplinare tecnico relativo alla circolazione e la sosta nelle aree pedonali e nelle zone a traffico limitato (Z.T.L.) del centro storico, con particolare riferimento ai varchi elettronici di Via Manin, Vicolo Sillio e Piazza San Cristoforo.
Le categorie di utenti sotto elencate devono procedere secondo le modalità indicate.

Possessori di autorizzazione temporanea:

Per l'accesso occasionale è possibile comunicare le targhe prima dell'accesso e fino alle 72 ore successive al numero di telefono impresso sulla segnaletica apposta prima dei varchi oppure scrivendo alla casella di posta elettronica dedicata Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Titolari di contrassegno disabili:

Compilare online il modello B o scaricare il modello B in formato pdf e consegnarlo con le seguenti modalità:

per consentire così al Comando di Polizia Locale di registrare nel sistema tutte le targhe dei veicoli autorizzati.
Si precisa che la comunicazione di accesso alla Z.T.L. può essere anche postuma, purché entro le 72 ore dall’accesso.

Categorie di utenti per operazioni carico e scarico in fascia libera (dalle 7.00 alle 10.00 e dalle 14.00 alle 16.00):

Compilare online il modello C e consegnarlo con le seguenti modalità:

per consentire così al Comando di Polizia Locale di registrare nel sistema tutte le targhe dei veicoli autorizzati.

Nuove domande per residenti/assimilati:

Compilare il modello 1inviandolo all’Ufficio Protocollo dell’UTI del Friuli Centrale – via Poscolle, 6 o via mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Nuove domande per possessori di posti auto:

Compilare il modello 2 inviandolo all’Ufficio Protocollo dell’UTI del Friuli Centrale – via Poscolle,6 o via mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Nuove domande per autorizzazione permanente/temporanea di transito e sosta per categorie diverse:

Compilare il modello 3inviandolo all’Ufficio Protocollo dell’UTI del Friuli Centrale – via Poscolle, o via mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Gestori di servizi pubblici e di pubblica utilità:

Compilare il modello 4 inviandolo all’Ufficio Protocollo dell’UTI del Friuli Centrale – via Poscolle,6 o via mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 3 aprile 2018, consentendo così al Comando di Polizia Locale di registrare nel sistema tutte le targhe dei veicoli autorizzati.

Transito occasionale per accesso farmacia notturna:

Compilare il modello (formato pdf formato odt) che dovrà essere timbrato dalla farmacia e inviato all’Ufficio Protocollo dell’UTI del Friuli Centrale – via Poscolle, 6 o via mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Si precisa che la comunicazione di accesso alla Z.T.L. può essere anche postuma (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) purché entro le 72 ore dall’accesso.
L'accesso è consentito esclusivamente da via Manin in orario notturno (dalle 19.30 alle 8.30).
I clienti che accedono di giorno non sono autorizzati al transito in Z.T.L. e devono raggiungere la farmacia senza accedere con la propria autovettura. La deroga all'accesso alla Z.T.L., come specificato chiaramente dal Regolamento e dal Disciplinare, vale esclusivamente per la farmacia Beltrame essendo l'unica sempre aperta per il servizio notturno.

Nota bene: sono esonerati dal fare comunicazioni di dati i possessori di permessi di qualsiasi tipo residenti nelle seguenti vie:
“Collinetta Conservatorio”
via Del Sale
via Giovanni da Udine
vicoli di via Grazzano
via Liruti
vie Muratti - Viola - Magrini
via Tomadini
via Verdi
via Zorutti

Per informazioni:
Unità Semplice Relazioni con il Pubblico
tel. 0432 127 2321