Salta al contenuto

 Educazione e Giovani

Titolo LA CITTÀ INTERCULTURALE
Tipologia Laboratorio
Descrizione dell'attività

Si propone un laboratorio linguistico per stranieri che ha lo scopo di arricchire la competenza linguistica a partire dalle opere del Museo, usando un approccio interattivo e descrittivo. L’arte è un dispositivo straordinario per costruire un vocabolario ricco e appropriato, diversificato a seconda del livello del gruppo.

Obiettivi  
Argomenti trattati Arte dalla seconda metà dell'800 alla seconda metà del '900, lingua italiana
Classi destinatarie scuola secondaria di I e II grado
Numero massimo di adesioni  
Numero minimo di moduli per ciascuna classe  
Numero massimo di alunni 25
Luogo di svolgimento degli interventi Casa Cavazzini
Periodo di svolgimento dell'attività Settembre 2017 - giugno 2018
Costi 75 €/ classe
Modalità di adesione

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;  800 96 19 93 (solo da telefono fisso)  199 151 123 (a pagamento)     Modulo on line - SCARICA IL PDF DI QUESTA SCHEDA

Ufficio proponente Servizio Didattico Civici Musei

Titolo GIOCARE CON L’ARTE PER APPRENDERE L’ITALIANO
Tipologia Laboratorio
Descrizione dell'attività

Il laboratorio usa l’arte e alcuni suoi elementi distintivi, come le forme e i colori, per insegnare l’italiano a bambini stranieri in modo semplice, partendo dall’analisi un’opera d’arte.

Obiettivi  
Argomenti trattati Arte, lingua italiana
Classi destinatarie scuola d’infanzia e scuola primaria
Numero massimo di adesioni  
Numero minimo di moduli per ciascuna classe  
Numero massimo di alunni 25
Luogo di svolgimento degli interventi Casa Cavazzini o Pinacoteca (a scelta)
Periodo di svolgimento dell'attività Settembre 2017 - giugno 2018
Costi 75 €/ classe
Modalità di adesione

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;  800 96 19 93 (solo da telefono fisso)  199 151 123 (a pagamento)     Modulo on line - SCARICA IL PDF DI QUESTA SCHEDA

Ufficio proponente Servizio Didattico Civici Musei

Titolo L’INGLESE AL MUSEO
Tipologia Laboratorio
Descrizione dell'attività

Il laboratorio propone ai bambini e ragazzi un’attività, che, partendo dall’utilizzo di tecniche pittoriche, integra l’apprendimento della lingua inglese. Il laboratorio condotto da Courtney Aninger, laureata alla School of Visual Arts, di New York, prevede diversi livelli di apprendimento della lingua.

Obiettivi  
Argomenti trattati Pittura, inglese
Classi destinatarie scuola infanzia, primaria e secondaria I grado
Numero massimo di adesioni  
Numero minimo di moduli per ciascuna classe  
Numero massimo di alunni 25
Luogo di svolgimento degli interventi Castello-Museo Archeologico
Periodo di svolgimento dell'attività Settembre 2017 – giugno 2018
Costi 75 €/ classe
Modalità di adesione

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;  800 96 19 93 (solo da telefono fisso)  199 151 123 (a pagamento)     Modulo on line - SCARICA IL PDF DI QUESTA SCHEDA

Ufficio proponente Servizio Didattico Civici Musei

 

Titolo Raccontare la paura
Tipologia Percorso educativo
Descrizione dell'attività

Il percorso-gioco proposto mira ad affrontare questo sentimento, partendo dal racconto della fiaba tedesca Hansel e Gretel per parlare dello smarrimento, del male, dell'oscurità e confrontare poi la forza evocativa delle parole con quella delle immagini e della musica. Vi sarà inoltre un momento ludico-creativo durante il quale gli alunni saranno chiamati a raccontare una propria paura attraverso un elaborato artistico.

Obiettivi Imparare a conoscere, riconoscere e gestire l'emozione della paura anche attraverso il gioco. Favorire la comprensione della comunicazione emotiva (linguaggio verbale e non verbale) per comprendere le sfumature emotive.Riconoscere l'espressione emotiva in varie tipologie testuali.Favorire l'utilizzo del linguaggio grafico-pittorico per l'espressione di sé.
Argomenti trattati Educazione all'immagine e all'espressione
Classi destinatarie

Scuola primaria classi 3°, 4° e 5°

Scuola secondaria di primo grado

Numero massimo di adesioni  
Numero minimo di moduli per ciascuna classe Un intervento della durata di un'ora e mezza
Numero massimo di alunni 25 alunni
Luogo di svolgimento degli interventi Ludoteca comunale o aula scolastica adatta
Periodo di svolgimento dell'attività Da ottobre 2017 a maggio 2018
Costi Gratuito
Modalità di adesione

Modulo on line - SCARICA IL PDF DI QUESTA SCHEDA

Ufficio proponente U.O. Ludobus – Ludoteca. L’intervento sarà effettuato a cura della coop. Arteventi.

 

Titolo Giochi di parole
Tipologia Percorso educativo
Descrizione dell'attività

"Nei giochi di parole il gusto che si prova assume molteplici forme; può essere: la soddisfazione per una invenzione linguistica che piace, l'emozione dell'intuire e dell'indovinare, la sorpresa di una combinazione casuale, la sfida dell'enigma o la trasgressione del nonsense, la spensieratezza della comicità, l'intelligenza dell'ironia... Giocando con le parole, i ragazzi arricchiscono il lessico; imparano ad apprezzare il vocabolario, che diventa potente alleato di gioco; colgono il valore della regola, la quale offre il principio di organizzazione e suggerisce la forma, in cui poi essi trovano la soddisfazione del risultato" Ersilia Zamponi, autrice di I draghi locopei. Imparare l'italiano con i giochi di parole.

Obiettivi Utilizzare la lingua in modo creativo. Ampliare il bagaglio lessicale. Sperimentare il piacere di giocare con le parole. Sviluppare la creatività e la fantasia
Argomenti trattati Enigmistica, ludolinguistica
Classi destinatarie

Scuola primaria, classi 4° e 5°

Scuola secondaria di primo grado

Scuola secondaria di secondaria di primo grado

Numero massimo di adesioni  
Numero minimo di moduli per ciascuna classe Da uno a più incontri della durata di un'ora e mezza ciascuno
Numero massimo di alunni 25 alunni
Luogo di svolgimento degli interventi Ludoteca o aula scolastica adeguata
Periodo di svolgimento dell'attività Da ottobre 2017 a maggio 2018
Costi Gratuito
Modalità di adesione

Modulo on line - SCARICA IL PDF DI QUESTA SCHEDA

Ufficio proponente

U.O. Ludobus – Ludoteca

 

Titolo Allenamenti di fantasia
Tipologia Percorso educativo
Descrizione dell'attività

Non è facile trovare dentro di noi la fantasia, ma una volta che l'abbiamo trovata possiamo allenarla e giocarci insieme per escogitare le idee più geniali. Immaginando di entrare nella palestra della creatività, ci si divertirà con diversi fanta-allenamenti: giochi di parole, associazioni mentali, strappi, casualità, pictionary, bizzarre sfide, storie capovolte saranno solo alcuni degli esercizi di questa attività per veri creativi!

Obiettivi

Stimolare la creatività e la fantasia

Stimolare il pensiero divergente in forma ludica

Favorire l'uso creativo del linguaggio verbale e visivo attraverso il gioco

Combattere stereotipi e pregiudizi

Argomenti trattati Educazione all'immagine, all’espressione, al pensiero logico.
Classi destinatarie

Scuola primaria

Scuola secondaria di primo grado

Numero massimo di adesioni  
Numero minimo di moduli per ciascuna classe Un intervento della durata di un'ora e mezza
Numero massimo di alunni 25 alunni
Luogo di svolgimento degli interventi Ludoteca comunale o aula scolastica adatta
Periodo di svolgimento dell'attività Da ottobre 2017 a maggio 2018
Costi Gratuito
Modalità di adesione

Modulo on line - SCARICA IL PDF DI QUESTA SCHEDA

Ufficio proponente U.O. Ludobus – Ludoteca. L’intervento sarà effettuato a cura della coop. Arteventi.

 

Titolo Cavazzini dixit
Tipologia Percorso Educativo
Descrizione dell'attività

Dixit è un gioco da tavolo di Jean-Louis Roubira nel quale, attraverso immagini evocative, si stimola la creatività per inventare narrazioni favorendo lo sviluppo delle capacità di espressione verbale e della fantasia.Il gioco viene proposto utilizzando le riproduzioni di alcune opere d’arte esposte in Casa Cavazzini, sede del Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Udine

Obiettivi Favorire l'uso creativo del linguaggio, il pensiero astratto, simbolico e le competenze comunicative relazionali. Promuovere la conoscenza delle opere d’arte presenti in Casa Cavazzini, sede del Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Udine    
Argomenti trattati Il linguaggio, la narrazione, l'educazione all’immagine, l’espressione verbale, la fantasia.
Classi destinatarie

Scuola Secondaria di Primo Grado

Scuola Secondaria di Secondo Grado

Numero massimo di adesioni  
Numero minimo di moduli per ciascuna classe Un incontro della durata di circa un'ora e mezza.
Numero massimo di alunni 25 alunni
Luogo di svolgimento degli interventi Ludoteca comunale (preferibile) o aula scolastica adeguata. Un ulteriore eventuale intervento consiste nella visita a Casa Cavazzini.  
Periodo di svolgimento dell'attività Da gennaio a maggio 2018
Costi Gratuito
Modalità di adesione

Modulo on line - SCARICA IL PDF DI QUESTA SCHEDA

Ufficio proponente U.O. Ludobus – Ludoteca in collaborazione con il Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Udine

 

Titolo Emozioni in gioco
Tipologia Percorso educativo
Descrizione dell'attività

Una sfida: descrivere le emozioni senza parole o colori o figure, ma solo attraverso materiali. Diverse superfici morbide, fredde, ruvide, calde, leggere raccontano storie, sensazioni e memorie. Accarezzando lentamente diversi materiali sarà possibile ascoltare le emozioni che ne scaturiscono per far partire il gioco: raccontare una storia e un'emozione attraverso la creazione di una speciale tavola tattile.

Obiettivi Riconoscere ed esprimere le emozioni. Rappresentare e comunicare le emozioni utilizzando vari materiali e linguaggi. Giocare con diverse tecniche espressive e comunicative. Incentivare l'attività fantastica. Rielaborare le esperienze vissute attraverso le attività ludico-artistico-espressive. Sviluppare l'empatia.
Argomenti trattati Educazione all'immagine e all'espressione
Classi destinatarie

Scuola dell'infanzia sez. grandi

Scuola primariaScuola secondaria di primo grado

Numero massimo di adesioni  
Numero minimo di moduli per ciascuna classe Un intervento della durata di un'ora e mezza
Numero massimo di alunni 25 alunni
Luogo di svolgimento degli interventi Ludoteca comunale o aula scolastica adatta
Periodo di svolgimento dell'attività Da ottobre 2017 a giugno 2018
Costi Gratuito
Modalità di adesione

Modulo on line - SCARICA IL PDF DI QUESTA SCHEDA

Ufficio proponente U.O. Ludobus – Ludoteca. L’intervento sarà effettuato a cura della coop. Arteventi.

 

Titolo MANIFESTO DI POESIA
Tipologia Laboratorio di lettura
Descrizione dell'attività

Un laboratorio di lettura ad alta voce per assaporare la bellezza della parola poetica. Troppo spesso relegata nella scrittura, la poesia ha bisogno dei suoi lettori per uscire dalle pagine dei libri e vivere nella voce. Ma chi ha il coraggio di esporsi a recitare poesie? Attraverso un breve percorso di lettura espressiva e grazie a una valigia piena delle parole dei poeti scopriremo come prestare voce e corpo alla poesia può essere sorprendente e divertente.

Svolto nell’ambito del Progetto CREL.

A cura di Chiara Carminati.

Obiettivi Attraverso il laboratorio di letture mostrare ai bambini come sia possibile affrontare il linguaggio della poesia.
Argomenti trattati Poesia - Coraggio
Classi destinatarie Scuola primaria di 1° grado – classe 4°- 5° (ott./nov.) e Scuola primaria di 2° grado – classe 1 (gennaio 2018)
Numero massimo di adesioni 10
Numero minimo di moduli per ciascuna classe 1
Numero massimo di alunni 1 classe
Luogo di svolgimento degli interventi Biblioteca Civica “V.Joppi” – Sezione Ragazzi
Periodo di svolgimento dell'attività Da ottobre 2017 a gennaio 2018
Costi Gratuito
Modalità di adesione

Modulo on line - SCARICA IL PDF DI QUESTA SCHEDA

Ufficio proponente Biblioteca Civica “V. Joppi” – Sezione Ragazzi

 

Titolo SASSO DOPO SASSO
Tipologia Percorso di lettura
Descrizione dell'attività

Dalla figura di Pollicino prendiamo ispirazione per proporre un percorso dedicato ai più grandi (9-11 anni), dove paura e coraggio, idee e sentimenti, proposte e azioni si mescolano dentro e fuori i libri, unendo letture a voce alta, narrazione e visione di libri accompagnati da musica. Il percorso inoltre si propone come progetto più articolato, fatto di tre tappe: nella prima tappa la classe riceve una lettera con suggerimenti di attività sulla lettura da fare a scuola, la seconda fase prevede l'incontro con l'operatore e quindi la proposta di un percorso di narrazione, infine ad ogni partecipante viene lasciato un piccolo diario con giochi, suggerimenti, prove, da completare tra casa e scuola. Le tappe prevedono quindi uno scambio forte con la biblioteca e l'insegnante referenti, nonché con la classe, prima e dopo l'incontro centrale realizzabile in biblioteca e/o a scuola

Svolto nell’ambito del Progetto CREL.

A cura dell’associazione culturale 0432.

Obiettivi Attraverso la proposta di una serie di letture mostrare ai bambini come sia possibile mescolare sentimenti e letture.
Argomenti trattati Avventura . Coraggio
Classi destinatarie Scuola primaria di 1° grado – classe 4° - 5° e di 2° grado - classe1°
Numero massimo di adesioni 10
Numero minimo di moduli per ciascuna classe 1
Numero massimo di alunni 1 classe
Luogo di svolgimento degli interventi
Biblioteca Civica “V.Joppi” – Sezione Ragazzi
Periodo di svolgimento dell'attività Da ottobre 2017 a maggio 2018
Costi Gratuito
Modalità di adesione

Modulo on line - SCARICA IL PDF DI QUESTA SCHEDA

Ufficio proponente Biblioteca Civica “V. Joppi” – Sezione Ragazzi

 

Titolo A SCUOLA DI CORAGGIO
Tipologia Percorso di lettura
Descrizione dell'attività

Un personaggio che attraversa storie avventurose, guida i bambini alla scoperta delle loro paure,  per comprendere che sono comuni a tutti noi, ma che è sempre possibile trovare dentro di se il coraggio per affrontarle. Ogni classe contribuisce a fornire un ingrediente della Grande Ricetta del Coraggio.

Svolto nell’ambito del Progetto CREL.

A cura di Daniela Bianchi.

Obiettivi Attraverso la proposta di una serie di letture mostrare ai bambini come sia possibile affrontare con coraggio le piccole cose di ogni giorno.
Argomenti trattati Avventura . Coraggio
Classi destinatarie Scuola primaria di 1° grado – classe 1° - 2°- 3°
Numero massimo di adesioni 10
Numero minimo di moduli per ciascuna classe 1
Numero massimo di alunni 1 classe
Luogo di svolgimento degli interventi Biblioteca Civica “V.Joppi” – Sezione Ragazzi
Periodo di svolgimento dell'attività Da ottobre 2017 a maggio 2018
Costi Gratuito
Modalità di adesione

Modulo on line - SCARICA IL PDF DI QUESTA SCHEDA

Ufficio proponente Biblioteca Civica “V. Joppi” – Sezione Ragazzi

 

Titolo LA TANA DEI LIBRI
Tipologia Percorso di lettura
Descrizione dell'attività

Una proposta dove i libri sono al centro, un tempo dedicato alla lettura autonoma prima di ogni cosa, attraverso l'apposito allestimento di uno spazio leggermente diverso dall'usuale che accolga nascondigli utili a esplorare pagine e storie. In collaborazione con le biblioteche comunali nasce un percorso di educazione alla lettura “istantaneo” dove la proposta principale è lasciare tempo ai bambini e bambine partecipanti per stare con i libri: leggerli, sfogliarli, guardarli, scoprirli. Dopo un breve racconto a voce alta, verranno lasciati a disposizione dei partecipanti circa 50 libri scelti tra le bibliografie CreL e i libri messi in evidenza dalla biblioteca... ognuno da solo, potrà trovare la propria tana dove rifugiarsi a viaggiare tra le storie. Infine ci si incontra prima di tornare a scuola, in classe, al banco, ecc, per mettere insieme scoperte ed idee, sensazioni e libri belli!

In questo modo ogni classe può realizzare una piccola bibliografia da condividere e riutilizzare anche successivamente all'incontro.

Svolto nell’ambito del Progetto CREL.

A cura dell’associazione culturale 0432.

Obiettivi Attraverso i libri della bibliografia scelta CREL i bambini avranno il piacere dell’incontro con le storie
Argomenti trattati Avventura . Coraggio
Classi destinatarie Scuola primaria di 1° grado – classe 1° - 2° - 3°
Numero massimo di adesioni 10
Numero minimo di moduli per ciascuna classe 1
Numero massimo di alunni 1 classe
Luogo di svolgimento degli interventi Biblioteca Civica “V.Joppi” – Sezione Ragazzi
Periodo di svolgimento dell'attività Da ottobre 2017 a maggio 2018
Costi Gratuito
Modalità di adesione

Modulo on line - SCARICA IL PDF DI QUESTA SCHEDA

Ufficio proponente Biblioteca Civica “V. Joppi” – Sezione Ragazzi

 

Titolo VENTI DI AVVENTURA
Tipologia

Percorso di lettura

Descrizione dell'attività

L’autrice di “Venti parole di avventura” gioca con i bambini a scoprire le avventure che si nascondono nelle piccole esperienze quotidiane, quelle che possono accadere in un giorno di pioggia improvvisa o nel percorso da casa a scuola, facendo teatro, scegliendo una strada nuova... Perché il coraggio non si nutre solo di grandi imprese, ma si allena anche con la curiosità, l’immaginazione e i sogni. E ovviamente con i libri: ogni parola chiave aprirà infatti la porta di altre letture da trovare e ritrovare in biblioteca.

Svolto nell’ambito del Progetto CREL.

A cura di Chiara Carminati.

Obiettivi Attraverso la proposta di una serie di letture mostrare ai bambini come sia possibile affrontare con coraggio le piccole cose di ogni giorno.
Argomenti trattati Avventura . Coraggio
Classi destinatarie Scuola primaria di 1° grado – classe 2°- 3°
Numero massimo di adesioni 10
Numero minimo di moduli per ciascuna classe 1
Numero massimo di alunni 1 classe
Luogo di svolgimento degli interventi Biblioteca Civica “V.Joppi” – Sezione Ragazzi
Periodo di svolgimento dell'attività Da ottobre 2017 a maggio 2018
Costi Gratuito
Modalità di adesione

Modulo on line - SCARICA IL PDF DI QUESTA SCHEDA

Ufficio proponente Biblioteca Civica “V. Joppi” – Sezione Ragazzi

 

Titolo GLI AMBASCIATORI DELLE STORIE
Tipologia Lettura ad alta voce
Descrizione dell'attività

I lettori volontari del Club Tileggounastoria tornano nelle scuole dell’infanzia per dare voce alle più belle storie e fiabe per bambini.

Progetto Nati per leggere.

Obiettivi Far innamorare i bambini dei libri e delle storie e motivarli a chiedere a mamma e papà (ma anche ai fratelli più grandi, ai nonni e agli zii) la lettura a voce alta consegnando loro il “buono delle storie”
Argomenti trattati Vari
Classi destinatarie Scuola dell’infanzia – Piccoli, Medi e Grandi
Numero massimo di adesioni  
Numero minimo di moduli per ciascuna classe 3
Numero massimo di alunni Gruppo massimo 20
Luogo di svolgimento degli interventi A scuola
Periodo di svolgimento dell'attività Da novembre 2017 a maggio 2018
Costi Gratuito
Modalità di adesione

Modulo on line - SCARICA IL PDF DI QUESTA SCHEDA

Ufficio proponente Biblioteca Civica “V. Joppi” – Sezione Ragazzi

 

Titolo IL CORAGGIO DELL’AVVENTURA
Tipologia Percorso di lettura
Descrizione dell'attività

Che cos’è il coraggio? L’animatrice propone un veloce brainstorming durante il quale i ragazzi hanno la possibilità di dare la loro idea di coraggio. L’animatrice collegherà alcune delle loro risposte per dare inizio alla lettura di alcuni brani, proponendo la sua idea di coraggio, ovvero una serie di azioni che ognuno può intraprendere per reagire ed affrontare le proprie paure, senza farsi sopraffare dalla paura stessa. Ogni azione produce delle conseguenze su se stessi e sulle altre persone, quindi bisogna agire con intelligenza e senso di responsabilità. E cosa succede una volta che si è trovato il coraggio di reagire e di fare una scelta? Si dà inizio all’Avventura.

Svolto nell’ambito del Progetto CREL.

A cura di Silvia Vetere Rossi.

Obiettivi Attraverso il percorso di letture mostrare ai bambini come sia possibile affrontare le proprie paure.
Argomenti trattati Avventura – Coraggio - Amore
Classi destinatarie Scuola primaria di 2° grado – classe 1° e 2°
Numero massimo di adesioni 10
Numero minimo di moduli per ciascuna classe 1
Numero massimo di alunni 1 classe
Luogo di svolgimento degli interventi Biblioteca Civica “V.Joppi” – Sezione Ragazzi
Periodo di svolgimento dell'attività Da ottobre 2017 a maggio 2018
Costi Gratuito
Modalità di adesione

Modulo on line - SCARICA IL PDF DI QUESTA SCHEDA

Ufficio proponente Biblioteca Civica “V. Joppi” – Sezione Ragazzi

 

Titolo “Tina Modotti, gli occhi e le mani”:
Tipologia Teatro di narrazione
Descrizione dell'attività

Attraverso la vicenda umana di Tina Modotti, a cura di Nicoletta Oscuro, il percorso affronta capitoli salienti della storia del ‘900: grazie ad un linguaggio diretto, concreto ed emotivamente coinvolgente e accompagnati dalla musica e dal canto, i giovani vengono naturalmente introdotti a vicende di rilevante importanza storica e politica, ma sempre attraverso un coinvolgimento umano.Al termine dell’attività, è possibile instaurare un dibattito che coinvolga gli studenti sulle varie tematiche toccate: dal lavoro alle vicende storiche e politiche, dalle scelte umane all’impegno politico, al ruolo dell’arte rispetto alla vita e alla realtà storica in cui Tina è vissuta.

Obiettivi Offrire ai ragazzi la possibilità di guardare ad un periodo cruciale della storia attraverso la lente di ingrandimento di una vita vissuta da una donna che è diventata un’icona, ma che era essenzialmente un essere umano in carne ed ossa, presentato attraverso le sue fragilità e le sue contraddizioni.
Argomenti trattati Storia del ‘900 ; arte ; fotografia ; impegno politico
Classi destinatarie Scuola secondaria di 2° grado – classe 5°
Numero massimo di adesioni 8
Numero minimo di moduli per ciascuna classe 1
Numero massimo di alunni 2 classi
Luogo di svolgimento degli interventi Biblioteca Civica “V.Joppi” – Sezione Moderna
Periodo di svolgimento dell'attività Ottobre-dicembre 2017
Costi Gratuito
Modalità di adesione

Modulo on line - SCARICA IL PDF DI QUESTA SCHEDA

Ufficio proponente Biblioteca Civica “V. Joppi” – Sezione Moderna

 

Titolo  
Tipologia  
Descrizione dell'attività  
Obiettivi  
Argomenti trattati  
Classi destinatarie  
Numero massimo di adesioni  
Numero minimo di moduli per ciascuna classe  
Numero massimo di alunni  
Luogo di svolgimento degli interventi  
Periodo di svolgimento dell'attività  
Costi Gratuito
Modalità di adesione

Modulo on line - SCARICA IL PDF DI QUESTA SCHEDA

Ufficio proponente Biblioteca Civica “V. Joppi” – Sezione Moderna

 

Titolo  
Tipologia  
Descrizione dell'attività  
Obiettivi  
Argomenti trattati  
Classi destinatarie  
Numero massimo di adesioni  
Numero minimo di moduli per ciascuna classe  
Numero massimo di alunni  
Luogo di svolgimento degli interventi  
Periodo di svolgimento dell'attività  
Costi Gratuito
Modalità di adesione

Modulo on line - SCARICA IL PDF DI QUESTA SCHEDA

Ufficio proponente Biblioteca Civica “V. Joppi” – Sezione Moderna

 

Titolo  
Tipologia  
Descrizione dell'attività  
Obiettivi  
Argomenti trattati  
Classi destinatarie  
Numero massimo di adesioni  
Numero minimo di moduli per ciascuna classe  
Numero massimo di alunni  
Luogo di svolgimento degli interventi  
Periodo di svolgimento dell'attività  
Costi Gratuito
Modalità di adesione

Modulo on line - SCARICA IL PDF DI QUESTA SCHEDA

Ufficio proponente Biblioteca Civica “V. Joppi” – Sezione Moderna
Titolo  
Tipologia  
Descrizione dell'attività  
Obiettivi  
Argomenti trattati  
Classi destinatarie  
Numero massimo di adesioni  
Numero minimo di moduli per ciascuna classe  
Numero massimo di alunni  
Luogo di svolgimento degli interventi  
Periodo di svolgimento dell'attività  
Costi Gratuito
Modalità di adesione

Modulo on line - SCARICA IL PDF DI QUESTA SCHEDA

Ufficio proponente Biblioteca Civica “V. Joppi” – Sezione Moderna