Salta al contenuto

 Ambiente, Ecologia e Animali

L'utilizzo razionale dell'energia e l'approvvigionamento della stessa da fonti rinnovabili sono fattori chiave per armonizzare uno sviluppo sostenibile del territorio Comunale. La pianificazione energetica si occupa dei vettori energetici globali, quali elettricità, calore, carburanti in genere adottati nei vari settori: residenziale, commerciale, terziario, agricolo e costituisce l'elemento chiave del concetto energetico comunale.
La necessità di realizzare forme di sviluppo sostenibile richiamano l'esigenza di un utilizzo più razionale dell'energia e l'incentivazione all'impiego di fonti energetiche rinnovabili.
La riduzione dell'emissione di gas serra è quindi uno degli obiettivi prioritari e il Piano Energetico Comunale è lo strumento indispensabile per definire l'insieme delle azioni da intraprendere per ottimizzare il sistema energetico locale, conoscendo la stato di fatto e prevedendo i flussi.

Nel contesto europeo, il Patto dei Sindaci (Covenant of Mayors) viene considerato lo strumento utile per raggiungere lo scopo di decarbonizzare il territorio. Aderire al Patto comporta una serie di azioni per raggiungere e magari superare gli obiettivi 20-20-20, ovvero riduzione del 20% di gas-serra, riduzione del 20% dei consumi di energia e aumento del 20% di rinnovabili entro il 2020.
Il Comune di Udine ha aderito al Patto dei Sindaci nel novembre del 2009 (Delibera Consigliare n. 106 del 30 novembre 2009) e successivamente ha elaborato il Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile - P.A.E.S. - un documento che individua le azioni da attuare sul patrimonio dell’Amministrazione e sul territorio comunale per permettere di raggiungere nel 2020 l’obiettivo 20-20-20.

Sintesi dell'azione a lungo termine LT4 contenuta nel P.A.E.S.

Nell'ambito del P.A.E.S. sono comprese azioni a breve termine e a lungo termine. In particolare l'azione a Lungo Termine n° 4 prevede l'efficenza energetica nella grande distribuzione-commerciale. A seguito di protocollo d'intesa con l’Amministrazione Comunale, l'attività riguardante l'azione è stata realizzata da Legambiente FVG di concerto con l'Ufficio Pianificazione Energetica.
Il lavoro si è articolato su più livelli. Inizialmente, attraverso una divulgazione capillare fra le varie associazioni di categoria, si è cercato di coinvolgere quanti più esercizi commerciali fosse possibile, offrendo loro l'assistenza necessaria per comprendere l'attività prevista e in un secondo tempo per attuarla.
La seconda fase ha riguardato la raccolta dei dati significativi dei consumi sia per il riscaldamento/raffrescamento, che per l’illuminazione degli esercizi commerciali che hanno aderito all'indagine.

Seminari e materiali da leggere

Incontro sul tema dell'energia

Il 21 dicembre 2016 presso l'I.S.I.S. "A. Malignani" si è svolto un incontro sul tema dell'energia. L'evento è stato organizzato dal Comune di Udine, dalla scuola "A. Malignani" e dalla scuola "Marinoni". Si è discusso di efficienza energetica, analisi dati e criticità degli impianti di climatizzazione, di pompe di calore, di effetto serra, di linee guida europee per l'applicazione del sistema a cappotto e di fotovoltaico, autoconsumo, storage e S.E.U.
 
Consulta il materiale relativo all'incontro tenutosi il 21 dicembre 2016:

Seminario "L'efficienza energetica tra leggi e norme"

Il 16 dicembre 2016 in sala Ajace si è svolto il seminario "L'efficienza energetica tra leggi e norme". L'evento è stato organizzato dal Comune di Udine ed era destinato all'Ordine degli ingegneri, architetti, al Collegio dei periti e geometri nonché agli amministratori condominiali.

Leggi e scarica i materiali del seminario del 16 dicembre 2016:

Seminario sull'efficientamento energetico degli edifici dell'11 dicembre 2015 organizzato dal Comune e dall'Ordine degli ingegneri della Provincia di Udine

Consulta il materiale del seminario sull'efficientamento energetico: